X
<
>

Duello tra Denis e Aya

Tempo di lettura 2 Minuti

SALERNO – Esordio con un pareggio in trasferta per l’ambiziosa Reggina nel nuovo campionato di Serie B. Contro la Salernitana allo stadio “Arechi” finisce 1-1 dopo la reti di Menez e Casasola

Una partita giocata su buoni ritmi, pur essendo la prima giornata, e nella quale non sono mancate le emozioni. Salernitana subito pericolosa in avvio, prima con un’occasione per Cupisch, poi colpo di testa di Schiavone respinto dal portiere amaranto Plizzati. Gli amaranto replicano affidandosi a Denis: l’argentino sul finire del primo tempo va vicino al gol ma la sua deviazione aerea è parata da Belec e a inizio ripresa un suo colpo di testa termina alto. Fuori misura anche un insidioso sinistro dalla distanza di Crisetig.

E’ il momento migliore della Reggina e all’83’ Menez si inventa il gol che profuma di vittoria: sulla destra il francese si accentra, supera due avversari e di sinistro fa secco Belec sul primo palo. Passa un solo minuto però e Casasola pareggia direttamente su cross con l’aiuto del palo. Un gol fortunoso che riporta gli amaranto sulla terra.

Non è però ancora finita: su punizione deviata dalla barriera Menez sfiora il raddoppio, raddoppio che nel recupero sbaglia Tutino approfittando di un’uscita a vuoto di Plizzari ma la mira è sbagliata.

“Volevamo vincere ma purtroppo non ci siamo riusciti – ha detto Menez a fine gara – e allora il mio gol non è così importante. Non era facile giocare dopo uno stop così lungo, questo vale per tutti. Questa squadra però può migliorare ancora tanto e la mentalità che ho trovato è quella giusta”.

Questo il tabellino della partita

  • SALERNITANA (3-5-2): Belec 6; Veseli 5.5, Aya 5, Lopez 5; Casasola 6.5, Kupisz 6, Schiavone 5, Cicerelli 5.5, Curcio 5 (28′ st Migliorini 6); Tutino 6.5, Djuric 6 (40′ st Gondo 5). In panchina: Micai, Russo, Karo, Iannoni, Bogdan, Galeotafiore, Giannetti, Lombardi. Allenatore: Bocchini 6 (Castori squalificato)
  • REGGINA (3-4-1-2): Plizzari 6; Gasparetto 6, Loiacono 6, Rossi 6; Rolando 5.5, Bianchi 5.5 (12′ st Faty 6), Bellomo 6 (24′ st Mastour 5.5), Crisetig 6, Liotti 5.5 (24′ st Di Chiara 5); Menez 6.5, Denis 5.5 (35′ st Lafferty 5). In panchina: Guarna, Farroni, Bertoncini, Del Prato, Peli, Stravropoulos, De Rose, Folorunsho. Allenatore: Napoli 6 (Toscano squalificato).
  • ARBITRO: Fabbri di Ravenna 6
  • RETI: 38′ st Menez; 39′ st Casasola
  • NOTE: Pomeriggio freddo, terreno in buone condizioni nonostante la pioggia. Ammoniti: Tutino, Loiacono, Veseli, Rossi, Migliorini, Gasparetto, Schiavone. Angoli: 4-6. Recupero: 0′ pt – 3′ st
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares