X
<
>

Il quarto gol della Reggina con Folorunsho

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – La Spal cade in casa ad una Reggina che conferma il suo buon momento (con Baroni in panchina gli amaranto hanno ottenuto 22 punti in 13 gare).

Va detto che la Spal ha dovuto disputare quasi tutta la gara in dieci uomini a causa dell’espulsione di Mora per doppia ammonizione dopo 7. I calabresi ne approfittano e al 16′ passano in vantaggio con Rivas.

I biancazzurri accusano il colpo e la Reggina dopo tre minuti raddoppia con Montalto. La Spal è assente e la Reggina giostra a proprio piacimento. Nella ripresa la musica non cambia ed è Rivas ad andare in gol al 4′ della ripresa.

La Spal accorcia le distanze 4′ dopo con una punizione di Salvatore Esposito deviata in barriera da Folorunsho che spiazza Nicolas. La Reggina si rende pericolosa in contropiede e va in gol al 22′ con Folorunsho che chiude il match.

Per la Spal sesta sconfitta, terza interna e ora la panchina di Marino traballa. Per la Reggina ottavo successo e prima vittoria in assoluto a Ferrara.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares