Salta al contenuto principale

Unical, giornata speciale per due detenuti
che domani discuteranno la tesi per laurearsi

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

RENDE - Domani, 11 giugno 2015, alle ore 11.00, due studenti del Corso di Laurea in Servizio Sociale e Sociologia, classe di laurea L-40 Sociologia, Gennaro Barnoffi e Francesco Carannante, attualmente in stato di detenzione presso la Casa di Reclusione di Rossano (CS), a conclusione del proprio percorso di studi, sosterranno, presso l’Aula Caldora, l’esame finale per il conseguimento della Laurea in Sociologia presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.

Gennaro Barnoffi sosterrà l’esame finale presentando un elaborato su “Una squadra una città: breve storia della Società Sportiva Calcio Napoli”. Francesco Carannante sosterrà l’esame finale presentando un elaborato su “Reclusi insieme. La condizione dei familiari dei detenuti: tra etichettamento e inclusione”.

Si è trattato di un’esperienza di grande valore formativo, sociale ed umano che si è potuta realizzare grazie all’impegno esemplare dei due laureandi e di coloro che, nelle carceri e fuori di esse, si sono impegnati per costruire dignità sociale e culturale attraverso lo studio e la conoscenza: il direttore della Casa di reclusione di Rossano, educatrici e operatori della sicurezza, volontarie, il cappellano, docenti del Corso di Studio e personale tecnico-amministrativo del Dipartimento. La cerimonia di laurea sarà accompagnata da una riflessione comune e pubblica sull’avvenimento alla presenza anche di autorità del sistema accademico, carcerario, giudiziario ed ecclesiale per condividere il senso profondo di questo cammino educativo. Rende, 10 giugno 2015

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?