Salta al contenuto principale

Un "megapanino" calabrese e la 'nduja protagonisti
per promuovere i prodotti tipici ad Expo 2015

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

UN panino di oltre 15 chili esposto accanto ad una 'nduja che ne pesava oltre 20. Sono stati loro i protagonisti, a Milano, della Settimana della Calabria di Coldiretti in corso ad Expo 2015.

A fare da scenario un corteo, animato dai gruppi folk Città di Tropea e Zona Briganti, che è partito dall’area Coldiretti al Cardo sud, per poi continuare sul Decumano, con alla testa l'agrichef Enzo Barbieri cui si deve la preparazione del megapanino.

All’iniziativa hanno partecipato le aziende agricole di Coldiretti Calabria, accreditate nella Rete di Vendita diretta di Campagna Amica, produttori di 'nduja, capocollo dop, caciocavallo dop, cipolla di Tropea igp, pomodori, peperoncino e verdure sott'olio.

«Lo slogan della manifestazione - è scritto in un comunicato - è stato "se hai fame e hai voglia di sorprese allora…..fatti un Calabrese" e ha richiamato l’attenzione dei numerosi visitatori, che hanno avuto la possibilità di degustare la specialità nel Padiglione che ospita la Calabria per questa settimana. Un grande successo per i prodotti agroalimentari calabresi, noti e famosi in tutto il mondo, che hanno trovato l’opportunità di soddisfare la curiosità dei visitatori di tutto il mondo e far conoscere dal vivo le eccellenze della Calabria».

«Un connubio ideale - ha dichiarato Paolo Pileggi, presidente del Cogal Monteporo e Serre Vibonesi, partner nell’iniziativa - tra territorio e agricoltura, riconosciuto dai consumatori nel nome di una Calabria antica autentica e sempre di più accogliente».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?