Salta al contenuto principale

Museo nazionale di Reggio Calabria
Ecco chi è il nuovo direttore

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

REGGIO CALABRIA - L’archeologo e architetto Carmelo Malacrino, di 44 anni, è il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Nato a Catanzaro, si è laureato in architettura a Firenze e ha poi conseguito una specializzazione triennale in Archeologia e architettura antica presso la Scuola archeologica italiana di Atene.

LEGGI LA NOTIZIA DELLA NOMINA DI MALACRINO

Nel 2005 ha conseguito un dottorato di ricerca di eccellenza (con borsa di studio) in Storia dell’architettura e della città, Scienze delle Arti, Restauro presso la Fondazione Scuola di Studi Avanzati di Venezia, con una tesi su "Acqua e architettura nell’Asklepieion di Kos".

Dal 2010 è ricercatore di storia dell’architettura nel Dipartimento di architettura e territorio dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Autore di quasi oltre settanta pubblicazioni, vanta numerose esperienze nella gestione museale e di scavi archeologici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?