Salta al contenuto principale

Premio letterario Tropea, scelta la terna di finalisti

Da Comencini a Paolin, passando per Lou Palanca

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

TROPEA (VV) - «Essere vivi» di Cristina Comencini, edito da Einaudi, «Ti ho vista che ridevi» del collettivo calabrese Lou Palanca (Rubbettino) e «Conforme alla gloria» di Demetrio Paolin (Voland) sono i libri che compongono la terna finalista della decima edizione del Premio Tropea.

A comunicarlo è l’Accademia degli Affaticati che organizza il concorso letterario. La selezione è avvenuta, al Museo Diocesano di Tropea, al termine della votazione del comitato tecnico scientifico del quale fanno parte anche ex vincitori come Mattia Signorini (edizione 2010), Donatella Di Pietrantonio (2011), Mimmo Gangemi (2012); Vito Teti (2013), Carmine Abate (2009) e Simona Sparaco (2015). La finale è in programma nella cittadina tirrenica calabrese nelle serate del 3 e 4 settembre 2016.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?