Salta al contenuto principale

Tre studenti calabresi conquistano premio in Germania

E' loro la migliore auto da corsa per design ed efficienza

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

CATANZARO - E’ un calabrese, Valerio Mangeruga, di 27 anni, di Catanzaro, ingegnere del Team MoRe Modena Racing dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che ha partecipato, anche come pilota, all’evento «Formula student Germany» svoltosi ad Hockenheim dal 9 al 14 agosto. Oltre a Valerio, laureato in ingegneria meccanica, del team fanno parte anche altri due calabresi Antonio Pappaterra (divisione motore) e Salvatore Giuliano (divisione abitacolo).

La Formula Sae è una competizione tra studenti universitari organizzata dalla società degli ingegneri automobilistici americani e prevede la progettazione e la produzione di un’auto da corsa, valutata e provata per le sue qualità di design e di efficienza ingegneristica.

La squadra dell’ateneo emiliano, grazie ad una caratteristica innovativa e unica del poprio prototipo, relativa alla disposizione longitudinale del motore, ha ottenuto il premio messo in palio dall’azienda Mtu, sponsor della manifestazione, denominato «Most Innovative Powertrain». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?