Salta al contenuto principale

Nuovo look per il Vecchio Amaro del Capo, rinnovati il tappo e la bottiglia

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

CATANZARO - Look rinnovato, ma nel segno della tradizione, per il Vecchio Amaro del Capo, liquore d’erbe di Calabria, oggi leader nel campo dei digestivi alcolici, prodotto dalla Distilleria Caffo.

Linee sinuose, un nuovo tappo e loghi impressi sul vetro sono gli elementi identificativi del restyling realizzato per la confezione del prodotto di punta dell’azienda calabrese.

Il liquore, ottenuto dall’infusione di 29 ingredienti tra erbe, fiori, frutti e radici di Calabria, si prepara così ad affrontare i mercati internazionali. Rinnovata è la forma della bottiglia realizzata dalla Vetreria Piegarese. Novità anche per il tappo studiato per resistere alle basse temperature.

Il logo, con l’aggiunta dell’anno di fondazione, è in rilievo sul vetro del retro della bottiglia, mentre quello del prodotto lo si trova in rilievo su entrambi i lati. Lieve il restyling dell’etichetta con l’uso di carte pregiate resistenti all’umidità. Il progetto è stato curato dal designer Manolito Cortese e da Sebastiano Caffo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?