Salta al contenuto principale

In cammino con Pino verso Santiago de Compostela

Giorno 12: Arriva la tappa più lunga del percorso

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'arrivo di Silvio, Franco e Giampiero ad Arzua
Tempo di lettura: 
1 minuto 22 secondi

Prosegue con una nuova puntata il viaggio, sempre più prossimo alla meta, verso Santiago de Compostela di Franco, Silvio e Giampiero nel nome dell'amico Pino Vecchio (LEGGI LA NOTIZIA), durante tutto il viaggio i tre atleti racconteranno le esperienze maturate durante il percorso in una sorta di diario tenuto sulle pagine del Quotidiano del Sud.

SCOPRI TUTTE LE TAPPE DEL DIARIO DI VIAGGIO
IN AGGIORNAMENTO DINAMICO
DI FRANCO, SILVIO E GIAMPIERO

IN CAMMINO CON PINO gli appunti di viaggio di Silvio Cozza della 11^ tappa PALAS DE REI – ARZUA 29 Km

“Con l’imminenza di vedere apparire Santiago all'orizzonte, riaccendiamo i motori con rotta verso Arzúa, la tappa più lunga del nostro Cammino Con Pino. A testa china e passo svelto ci immergiamo nelle campagne della Galizia senza perder tempo entrando nella provincia di La Coruña, nella Spagna nord. Solite salite, ponti, discese e ponti ancora, terre all'apparenza abbandonate, non proprio dei giardini ordinati.

SCOPRI COS'È IL CAMMINO DI SANTIAGO
NELLA SCHEDA SUL PELLEGRINAGGIO

La pausa a metà tragitto la facciamo in una ‘polperia’ degustando l’ottimo polpo della Galizia, il terzo piatto propostoci però, è il motivo per rialzarci in fretta e riprendere il viaggio. Potrebbero darci per dispersi all'hotel prenotato ed affrettiamo il passo. Tra l’odore di sterco e ginestra di spagna, arriviamo stanchissimi a destinazione. Le ginocchia non le sentiamo più. Entrati in hotel, un’occhiata cade dietro il vetro della cucina, speriamo bene. Minestra di radici pure oggi? No invece no, meno male, tutto ottimo, vino buono e brava gente. Domani tappa di trasferimento facile. I diciannove chilometri fino Pedrouzo, ce li mangeremo per colazione.”


Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?