Salta al contenuto principale

La spiaggia di Caminia di Stalettì, un tesoro tra grotte sacre

Le meraviglie della Calabria, una regione da scoprire

Calabria
Didascalia Foto: 
La spiaggia di Caminia
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

STALETTÍ - Una lingua di sabbia bianca incastonata tra due scogliere che dalla collina cadono a strapiombo sul mare. Un tesoro nascosto tra grotte considerate sacre, intorno alle quali ruotano storie suggestive tra mito e leggenda.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL CONTEST DEL QUOTIDIANO
E SCEGLIERE LA SPIAGGIA PIÙ BELLA DELL'ESTATE 2017

La spiaggia di Caminia di Stalettì è sabbiosa mentre il fondo marino è un susseguirsi di ciottoli . Il mare è sempre cristallino e limpido, una vera laguna soprattutto nelle giornate poco ventilate.

SCOPRI TUTTI I SEGRETI E LE MERAVIGLIE DELLA CALABRIA
NEL FASCICOLO AD AGGIORNAMENTO DINAMICO

La spiaggia è posizionata nel territorio di Stalettì, in provincia di Catanzaro, da cui dista 12 chilometri. È possibile arrivare a Caminia in auto o in moto. Dallo svincolo della statale 106, dopo Catanzaro, uscire seguendo le indicazioni per Caminia.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SULL'INIZIATIVA
"LA SPIAGGIA PIÙ BELLA DELLA CALABRIA ESTATE 2017"

La strada non è lunga, ma in tarda mattinata e nel pomeriggio si creano spesso degli ingorghi per via di diversi incroci. Il segreto è quello di cercare di essere a Caminia già alle 9 del mattino, in modo tale da non stressarsi troppo in auto sotto il sole nel traffico prima e alla ricerca di un parcheggio poi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?