Salta al contenuto principale

Premio nazionale innovazione, vittoria a una startup calabrese

Ry Goldzip cura le ulcere da diabete con la cipolla rossa di Tropea

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La premiazione dei vincitori
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

CURARE le ulcere da diabete con la cipolla rossa di Tropea. L’idea d’impresa made in Unical, che a luglio si aggiudicò la Start Cup Calabria, ha vinto ieri a Napoli il Premio Nazionale Innovazione 2017 per la categoria Life Sciences. Il team è composto da Francesca Aiello, ricercatrice del dipartimento di Farmacia dell’Università della Calabria, Gabriele Carullo e Francesco Buccieri. Alla base del loro preparato c’è un nuovo ibrido molecolare ottenuto con gli scarti della cipolla rossa di Tropea e acido ianuronico, ad uso topico. Rispetto ai prodotti farmaceutici già sul mercato, la crema proposta da Ry Goldzip, non dà resistenza batterica, allergia o prurito e abbrevia i tempi di guarigione.

Nei test eseguiti è stato osservato un tempo di cicatrizzazione che varia dai tre agli otto giorni. Elemento non di poco conto, dal momento che un’ulcera mal curata può costare un intervento d’amputazione e ridurre l’aspettativa di vita in un paziente diabetico. Il Premio Nazionale per l’innovazione è una competizione tra le migliori idee d’impresa che arrivano da università e centri di ricerca. È la Champions League delle business plan competition: al Pni accedono le startup che si sono piazzate sul podio nelle Start Cup regionali. Insieme a Ry Goldzip, hanno partecipato al Pni di Napoli Greenmo, con la sua macchina per produrre a casa superfood fresco, e Biopharma Membrane Technologies, con una tecnologia innovativa che abbatte i costi di alcune terapie, come quelle a base di anticorpi monoclonali. La Start Cup in Calabria è organizzata dai tre atenei calabresi e da CalabriaInnova.

MASTER STARTUP – Durante i lavori del Pni, l’Università della Calabria è stata scelta come sede del prossimo Premio Italian Master Startup Award, riconoscimento assegnato alla startup del circuito degli incubatori universitari che ha evidenziato la migliore performance in termini di crescita e risultati sul mercato. L’appuntamento è per il 2018.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?