Salta al contenuto principale

Maltempo, allerta della Protezione Civile in Calabria

Arancione per l'alto Tirreno cosentino, gialla per il resto

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

ROMA - Da Roma il Dipartimento di Protezione Civile ha emesso per la giornata di domani, domenica 25 novembre, un avviso di condizioni meteo avverse per diverse regioni italiane tra cui la Calabria.

Da stasera precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, sul Molise, in estensione da domani a Emilia-Romagna, Campania, Basilicata, Calabria e Puglia. Attesi dalla sera di oggi forti venti meridionali con rinforzi fino a burrasca o burrasca forte su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, con particolare riferimento ai settori tirrenici dell’isola e ionici delle regioni peninsulari e mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per la giornata di domani, domenica 25 novembre, allerta arancione sui bacini meridionali del Lazio, sui versanti tirrenici settentrionali della Calabria e su gran parte della Basilicata centro-orientale.

Allerta gialla sulle restanti aree di Lazio, Basilicata e Calabria, su Sicilia, Campania, Puglia ionica e meridionale, Molise, Abruzzo, Umbria, sui settori meridionali della Toscana, su gran parte di Veneto ed Emilia-Romagna.

In particolare, per quanto riguarda la Calabria, la Protezione civile regionale ha precisato che «si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, si prevedono inoltre venti forti meridionali con rinforzi fino a burrasca o burrasca fote, in particolar modo sui settori ionici e mareggiate lungo le coste esposte», mentre per quanto riguarda i livelli di allerta la Prociv prevede una allerta arancione per l'alto tirreno cosentino e giallo per tutto il resto della Calabria.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?