Salta al contenuto principale

McDonald's e Bastianich puntano ancora sulla Cipolla calabrese

Anche per il 2019 la Rossa di Tropea entrerà nella My selection

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 47 secondi

LA CIPOLLA rossa di Tropea è risultata essere Best seller del 2018 con 6 milioni di hamburger venduti, My Selection BBQ, e quindi il panino con salsa a base di Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP e Aceto Balsamico di Modena IGP, sarà presente anche nella seconda edizione di My Selection, la linea di hamburger premium creati da McDonald’s e selezionati da Joe Bastianich.

Ad accompagnarlo, due nuove ricette: My Selection Smoky, con Scamorza affumicata prodotta con latte 100% italiano e My Selection Chicken con Speck Alto Adige IGP e Fontina DOP.

I due panini saranno disponibili in tutti i ristoranti McDonald’s a partire dal primo gennaio 2019.

«Dopo i 15.000 chili di Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP utilizzati nel 2018 - annuncia con una nota McDonald's - saranno circa 27.000 i chili di materia prima che verranno acquistati per il 2019».

La multinazionale del fast food americana chiarisce che «la Cipolla Rossa di Tropea IGP sarà ancora una volta abbinata all’Aceto Balsamico di Modena IGP in una salsa che esalterà il gusto di un hamburger da 180g di carne 100% bovina da allevamenti italiani, formaggio gouda stagionato, salsa coleslaw, bacon croccante e insalata, per un’esperienza dal gusto deciso ed intenso. McDonald’s - prosegue il testo - conferma così lo stretto legame con il comparto agroalimentare italiano e il proprio impegno nel favorire la conoscenza e la diffusione dei prodotti DOP e IGP Made in Italy, grazie alla decennale collaborazione con i Consorzi di tutela e i produttori locali».

Con My Selection «si incontrano i sapori dell’Italia e degli Stati Uniti, le due anime che accomunano Joe Bastianich e McDonald’s: fedele alle proprie origini, l’imprenditore italo-americano ha provato e scelto anche per il 2019 combinazioni di ingredienti che rendono i nuovi burger i migliori di sempre».

«Le iniziative che coinvolgono l’utilizzo di prodotti a denominazione di origine, che già da diversi anni McDonald’s e Qualivita stanno portando avanti con enorme successo, hanno determinato un forte ritorno in immagine per la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP e un rendimento di straordinaria portata» dichiara Giuseppe Laria, Presidente del Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?