Salta al contenuto principale

Il Cantiere musicale internazionale apre le porte a Clemente Ferrari

Il direttore d'orchestra terrà una masterclass con gli studenti

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Clemente Ferrari
Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

MILETO (VIBO VALENTIA) - Si svolgerà domani, venerdì 29, e sabato 30 novembre la masterclass che il maestro Clemente Ferrari (LEGGI LA SUA INTERVISTA AL QUOTIDIANO) terrà presso il Cantiere Musicale Internazionale diretto dal pianista di fama internazionale Roberto Giordano.

«L'incontro, intitolato dallo stesso Ferrari "Scambi Musicali" - fanno sapere dal Cantiere - avrà come obiettivo la condivisione delle tecniche di arrangiamento e orchestrazione utili per "vestire" un brano musicale. Ferrari lavorerà con i giovani musicisti del Cantiere alla realizzazione di un brano pop, in tutte le sue parti, condividendo con gli allievi la sua lunga e prestigiosa esperienza artistica».

Si tratta senza dubbio di una esperienza di grande rilievo per il Cantiere Musicale Internazionale che si prepara ad accoglierlo con grande «orgoglio».

Non è la prima volta che Clemente Ferrari dimostra la sua vicinanza al sodalizio miletese, che si occupa di formazione musicale.

Ferrari è un pianista, fisarmonicista, arrangiatore e direttore d’orchestra, ma soprattutto è calabrese e ha compiuto i primi studi classici in pianoforte e fisarmonica a Vibo Valentia sotto la guida dei Maestri Pino Puzzello ed Ida Iannuzzi.

Dal 1988 ad oggi ha realizzato in qualità di arrangiatore musicale e direttore d’orchestra circa 180 dischi per vari artisti nei paesi Italia, Spagna e Messico. È stato più volte direttore d’orchestra al Festival di Sanremo nelle edizioni: 2001, 2002, 2008, 2010, 2013 (LEGGI), per artisti vari tra i quali: Paola Turci, Max Gazzè, Nino D’angelo.

Ha diretto per due volte la “London Session Orchestra” nei mitici studi “Abbey Road” a Londra; tra i più importanti studi di registrazione al mondo dove, per fare un esempio, i Beatles realizzarono tutta la loro produzione discografica (ma anche Rolling Stones, Pink Floyd,ecc.).

Ha collaborato e continua a collaborare dal vivo ed in studio con artisti del calibro di: Max Gazzè, Fiorella Mannoia, Patty Pravo, Paola Turci, Carmen Consoli, Marina Rei, Simone Cristicchi, Bandabardò, Luca Carboni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?