Salta al contenuto principale

Bambini in auto senza seggiolino è allarme nel vibonese

Dall'inizio del 2019 controllate oltre 2000 persone

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

VIBO VALENTIA - Non accenna a diminuire l'abitudine di non ancorare i bambini ai seggiolini. Il dato, che conferma quello certificato nei mesi scorsi, emerge dai nuovi controlli effettuati dai carabinieri in forza alla Compagnia di Vibo Valentia i quali, dall'inizio del 2019, hanno proceduto al controllo di oltre 2000 persone riscontrando episodi illeciti di vario tipo.

LEGGI I DATI SCONFORTANTI DELLO SCORSO ANNO

Non si è ancora fermato il grosso sforzo posto in essere dai Reparti dipendenti dal Comando Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia che fin dall’inizio dell’anno hanno di fatto aumentato esponenzialmente il numero delle pattuglie in strada, misure adottate anche a seguito dei gravi fatti di Capodanno accaduti a San Gregorio d’Ippona. Particolarmente presidiati i territori ricadenti nei Comuni di San Gregorio, Pizzo e Mileto, oltre ovviamente alla Città di Vibo Valentia. Nei primi 18 giorni dell’anno sono state oltre 2.000 le persone controllate dai Carabinieri del Capoluogo vibonese nel corso dei servizi perlustrativi.

Sono state elevate oltre 160 sanzioni al Codice della Strada per infrazioni varie e, purtroppo, il fenomeno dei veicoli in circolazione sprovvisti di polizza assicurativa è ancora troppo diffuso così come la cattiva abitudine, di alcuni genitori, di non ancorare i propri bambini ai seggiolini delle auto quanto in movimento. Sono stati ben 1.060 i controlli effettuati a persone destinatarie di restrizioni alla libertà personale (arresti domiciliari, detenzione domiciliare, libertà vigilata) per accertare la loro presenza presso il domicilio dichiarato nell’arco orario della prescrizione imposta dall’Autorità Giudiziaria. Solo nell’ultima settimana sono state rinvenute nelle campagne della provincia e restituite ai legittimi proprietari ben 6 autovetture – tutte utilitarie - rubate nel periodo natalizio. Nel corso della scorsa notte un cittadino del Comune di Francavilla Angitola è stato denunciato perché sorpreso – in macchina - in possesso di un coltello a serramanico lungo quasi 20 cm e due cartucce per pistola. I controlli, assicurano dalla Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia, continueranno senza sosta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?