Salta al contenuto principale

Migliaia di persone presenti al Carnevale Miletese

Grande affluenza di pubblico all’edizione 2019

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La folla presente al Carnevale Miletese
Tempo di lettura: 
2 minuti 40 secondi

MILETO - Una grande festa per il pubblico e per i figuranti che hanno sfilato in corteo. Il Carnevale Miletese, nella sua edizione 2019, si è confermato un evento allegorico capace di attrarre visitatori da ben oltre i confini della città normanna con delegazioni provenienti anche dalle vicine province di Catanzaro e Reggio Calabria.

Migliaia le persone che hanno affollato le strade cittadine per prendere parte ad una giornata dedicata alla spensieratezza e al divertimento puro.

Il corteo ha preso il via alle 15.30 dopo che tutte le attrazioni si sono sistemate secondo l’ordine disposto dall’Associazione organizzatrice guidata dal presidente Antonio Sorrentino e composta, inoltre, da Fortunato Ascoli, Francesco Ciccone, Nicola Evolo, Agostino Porcini, Francesco Ridolfi e Fortunato Zoccoli. Al taglio del nastro ha presenziato il sub commissario prefettizio Giovanni Gigliotti, che assieme al commissario Sergio Raimondo, conduce l’attività amministrativa del Comune di Mileto dopo le dimissioni dell’amministrazione Mazzeo. 


 

Dopo il taglio del nastro, a cui era presente anche il piccolo cane Hook con la sua patroncina Barbara che si sono aggiudicati il primo premio al Can Can del Carnevale svoltosi giovedì grasso, il corteo ha iniziato il suo cammino lungo il percorso cittadino concluso intorno alle 18 con l’arrivo in piazza Pio XII dove si è svolto lo spettacolo conclusivo con l’esibizione dei singoli gruppi sul palco e la cerimonia di premiazione dei concorsi allegorici per carri e gruppi.

Prima che dal palco fosse svelato l’ordine di classificazione degli iscritti ai concorsi si è svolto anche lo spettacolo del Gruppo storico città di Catanzaro che ha vissuto il suo momento culminante nella battaglia delle spade infuocate.

Ma, senza dubbio, il momento più atteso della serata ha riguardato l’annuncio delle classifiche finali dei concorsi allegorici.

Per quanto riguarda la sezione riservata ai gruppi in maschera al primo posto (con un premio in denaro pari a 400 euro) si è classificato il gruppo della Dance Academy F&M “Ti porteremo in cieli nuovi” che ha rappresentato un gruppo di assistenti di volo con l’insana passione del ballo ed ha ottenuto 68 punti, al secondo posto (premio 200 euro) con 61 punti è arrivato il gruppo “La musica, una lingua che supera ogni confine” dell’Istituto comprensivo di Mileto che ha lanciato un forte messaggio alla condivisione contro l’innalzamento di muri e barriere. Infine il terzo posto (premio 100 euro), con anche un particolare attestato simpatia assegnato fuori programma dalla giuria, è andato alla Scuola materna Santa Chiara con il gruppo Minnie e Topolino in una rappresentazione allegra e divertente di un classico Disney.

Per quanto concerne i carri in gara, la prima posizione (premio 1.000 euro) con 69 punti, è andata al Carro che ha rappresentato l’universo “spettrale” della famiglia Addams realizzato dal gruppo Melegalanti, già in passato vincitori del concorso allegorico. Al secondo posto (premio 700 euro) con 62 punti è arrivato “Il volo della danza” realizzato dalla Palestra Sport Center Club, mentre al terzo posto (premio 500 euro) il gruppo New Generation di San Giovanni, lo scorso anno trionfatore della manifestazione, ha piazzato le sue “Divinità” greche.

L’organizzazione ha voluto anche ringraziare, con delle specifiche targhe ricordo, oltre che l’amministrazione comunale anche i carabinieri della Stazione di Mileto e la Polizia municipale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?