Salta al contenuto principale

Lutto nel mondo politico di Rombiolo

Muore a 48 anni Michele Ferraro

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Michele Ferraro
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

ROMBIOLO – La comunità è in lutto per la scomparsa Michele Ferraro. L’ex amministratore, 48 anni, si è spento a Roma questo pomeriggio consumato da una malattia contro la quale lottava da circa cinque mesi. Funzionario dell’Inps, storico militante della sinistra della quale ha seguito e sostenuto tutte le sue evoluzioni (Pci-Pds-Ds-Pd) dal 2004 al 2009 ha ricoperto la carica di vicesindaco con Mario Ferraro a cui doveva succedere. Poi, però, scelse la carriera professionale e cedette il posto a Giuseppe Navarra di cui fu vicesindaco dal 2009 al 2014. Persona disponibile e corretta, era molto stimata in paese proprio per una bontà d’animo e un altruismo non comune. Sempre accanto ai più deboli, mai una parola fuori luogo o una polemica sopra le righe. La politica per lui era passione, rispetto e confronto. Venti anni fa fu segnato da un dramma che l’ha accompagnato per tutta la vita. Dopo un mese dalle nozze, infatti, perse la moglie in un incidente stradale. Ancora da stabilire la data dei funerali

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?