Una veduta di Cosenza

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

IL clima non è solo fonte di preoccupazioni dovute al riscaldamento globale, ma anche elemento di valutazione del benessere umano: il Sole 24 ore ha lanciato l’indice del benessere climatico, attribuito ai capoluoghi di provincia, e come prevedibile ai primi posti si piazzano le località che si trovano sul mare, soprattutto al Sud.

La classifica è pubblicata oggi dal quotidiano di Confindustria, e sul podio per il clima più apprezzato ci sono Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole nella top ten: Bari, Crotone, Barletta Andria Trani, Cosenza e Siracusa. La Pianura Padana è invece agli ultimi posti con le performance negative di Pavia, Vercelli, Novara e Lodi. Milano, ultima fra le grandi città, è in 96/ma posizione.

In occasione del trentesimo anniversario della Qualità della vita, la classifica annuale del Sole 24 Ore sulle province italiane in cui si vive meglio, Il Sole 24 Ore di lunedì 25 marzo pubblica la prima di una serie di tappe di avvicinamento alla classifica di fine anno mettendo per la prima volta a confronto le performance climatiche delle 107 città capoluogo di provincia in Italia.

Gli indicatori per valutare il gradimento del clima da parte della popolazione sono ore di sole, ondate di calore, umidità relativa, raffiche di vento, brezza estiva, giorni freddi, piogge e nebbia. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •