X

Tempo di lettura < 1 minuto

ANCHE i pinguini tradiscono. Una notizia che non avremmo mai voluto darvi, soprattutto in questa calda domenica di luglio. Eppure è così. Eravamo convinti che i pinguini fossero monogami – in media, il 72 per cento di loro fa ritorno, anno dopo anno, allo stesso sito di accoppiamento per ritrovare lo stesso partner. Romantici – soprattutto la specie di pinguino Gentoo, che ha un’usanza tutta sua nel dichiarare il proprio amore alla compagna desiderata, donandole il sassolino più bello che riesce a trovare.

All’acquario di Kyoto, invece la musica cambia. I pinguini cambiano partner, si tradiscono, fanno pace, poi una nuova scappatella. Probabilmente è che forse in stato di cattività si annoiano. Per monitorarne la situazione sentimentale e i rispettivi possibili accoppiamenti, lo zoo di Kyoto ha realizzato un diagramma che mostra le trame e le sottotrame amorose dei suoi pinguini.

Un visitatore, esperto di politica internazionale, rimastone affascinato, lo ha condiviso con il mondo. Come ha spiegato IFL Science, è opportuno ricordare che non tutte le specie di pinguini sono uguali e non tutte hanno lo stesso tipo di approccio all’amore. Esistono tipologie che rimangono in coppia per tutta la vita e altre a cui, per loro natura, piace cambiare.

In fondo al diagramma, figurano anche alcuni volti umani: dipenderebbe dal fatto che spesso i pinguini sviluppano un amore verso il loro “guardiano prediletto” dell’acquario, il che potrebbe aver distrutto alcune relazioni inter-pinguinali.

Scopri L’Inserto Estate
tutti i giorni in edicola con le edizioni calabresi
del Quotidiano del Sud
La tua guida per una estate esplosiva

Appuntamenti, curiosità ed eventi,
selezionati per te dal tuo Quotidiano

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares