X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

SONO diverse le iniziative in programma venerdì 25 novembre in Calabria per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La gran parte di esse sono promosse da associazioni, ma anche gli enti locali sono scesi in campo con diversi appuntamenti.

Due le manifestazioni a Lamezia Terme: una voluta dal Soroptimist Club nello spazio antistante la scuola Perri-Pitagora su Corso Nicotera, alle 10, l’altra al Palazzo di Giustizia, sempre alle 10, su iniziativa dell’assessorato comunale alle Pari opportunità. 

A Paola, nel Cinema Odeon, alle 10, presentazione della campagna di sensibilizzazione sul tema “Stop violenza contro le donne”, organizzata dalla presidenza del Consiglio comunale con la partecipazione di Anna Falchi, che porterà la sua testimonianza.

A Cosenza, in Piazza 11 Settembre, alle 10, iniziativa “Clementine antiviolenza”, giunta alla quarta edizione e organizzata dalle imprenditrici agricole aderenti a Confagricoltura Donna Calabria con il ricavato della vendita delle clementine che sarà devoluto al centro contro la violenza sulle donne “Roberta Lanzino”.

Sempre in provincia di Cosenza, a San Marco Argentano, concentramento in Piazza Riforma, alle 11,30, per la marcia silenziosa promossa dall’Amministrazione comunale, mentre a Rende, nel teatro Auditorium Unical, alle 20,30, concerto dell’Orchestra italiana arpe sostenuto dalla Banca di Credito cooperativo Mediocrati.

Quattro le manifestazioni in provincia di Reggio Calabria. A Cinquefrondi concentramento all’ingresso della Villa Comunale, alle 16, per la marcia promossa dal Comune a cui seguirà un convegno con la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Michele Conia. A Reggio Calabria, nel salone Palazzo Corrado Alvaro, alle 16,30, iniziativa promossa dalla “Rete civitas”, mentre nel salone Cisl di via Mazzini, sempre alle 16,30, incontro sul tema “Usciamo dall’ombra”, organizzato dal coordinamento Donne Cisl.

A Marina di Gioiosa Jonica, infine, nella sala consiliare del Comune, alle 16,30 convegno sul tema “La violenza assistita da maltrattamento sulle madri”, organizzato dall’associazione Sinapsi.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA