X
<
>

Lea Garofalo e Maria Concetta Cacciola

Condividi:

Per adesso trapela davvero poco: di certo si sa soltanto (ma in realtà è una conferma) che la ‘ndrangheta continua ad attirare l’interesse delle grandi case di produzione internazionali.

Dopo la docu-serie Disney+ annunciata in esclusiva dal Quotidiano (LEGGI), un’altra grande produzione statunitense sta per partire in Calabria. Le prime indiscrezioni parlano di una mini-serie in sei episodi sulle donne di mafia firmata da più registi, il primo dei quali inglese.

La preparazione inizierà nei prossimi giorni, set tra Milano e la Calabria, i testi in italiano sarebbero adattati dalla scrittrice e traduttrice Claudia Durastanti.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA