Salta al contenuto principale

A Cosenza torna il concerto di Natale
in favore dei bambini ricoverati in ospedale

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

COSENZA - Sette anni di sorrisi, volontariato, e grandi voci per «Canti di gioia per piccoli sorrisi». Il grande concerto di Natale che ogni anno nel Duomo di Cosenza sostiene Abio, l'associazione bambino in ospedale, attiva all’Ospedale Civile dell'Annunziata dal dicembre del 2001. Il concerto, nasce da una idea della maestra Alessandra Palmieri, che ogni anno prepara grazie alla sua professionalità, per mesi interi, un repertorio natalizio e non solo.

L'appuntamento è per domenica 20 dicembre alle 19 nella cattedrale di Cosenza, quest'anno meta giubilare, e vedrà la partecipazione sia di volontari che di professionisti di canto e musica che per circa due ore allieteranno il pubblico sostenendo l'associazione. Il concerto è il secondo appuntamento nelle feste cosentine per i volontari Abio che si prendono cura dei piccoli ricoverati in ospedale proprio dopo l'accensione dell'Albero di Natale nel Villaggio degli Elfi di sabato scorso dedicato ai bambini.

«Il “nostro” albero Abio - ha detto la presidente di Abio Cosenza Alessandra Filice - è finalmente illuminato e splendente pronto ad accogliere e stupire tutti i bimbi. Tutte le decorazioni, completamente realizzate a mano da un gruppo di pazienti e fantasiosi volontari, simboleggiano il mondo dell'infanzia, tema comune a tutto il programma di Buone Feste Cosentine, e richiamano, la nostra attività nei reparti pediatrici. Ci teniamo a ringraziare, innanzitutto - ha detto il presidente Abio - l'amministrazione comunale di Cosenza che ha permesso la concretizzazione di questo grande progetto, il sindaco Mario Occhiuto, l'assessore Rosaria Succurro, sempre vicina e sensibile all'attività di Abio e le persone addette ai lavori che ci hanno supportato durante l'allestimento. Il sorriso e la curiosità di ogni bimbo che si è avvicinato al nostro albero e ha chiesto spiegazioni riguardo la nostra attività in ospedale - ha concluso Filice - è stato il nostro maggiore successo».

E dopo l'albero appuntamento, quindi, domenica al Duomo dove Alessandra Palmieri condurrà il coro formato dai cantanti Stefano Scrivano, Sonia Tiano, Valentina Scrivano, Giuseppe Parise, Riccardo Galimi, Marika Greco, Miriam Caruso, Emilia Cuconato, Lidia Marino, Chiara Carrozzino, Francesca Palmieri, Adua Chiodo, Elisa Brown, Patrizia Tallarico, Silvano Silvestro Todisco, Rachele Grandinetti, Graziano Cipolla, Alessandro Lista, Annaruita Sica, Enza Cristoforo. Al piano ci sarà il maestro Roberto Risorto, al basso Alessio Iorio, alla chitarra Enzo Campagna. I volontari Abio che si cimenteranno nel canto saranno: Alessandra Filice, Alessandro Mattia, Vincenzo Gatto, Maria Assunta Iovine, Rosangela Ceraldi, Pina Pappalardo, Francesca Gallo, Massimo Bonanno, Raffaele Olivieri, Marilena Lisa, Francesca Ruberto, Alessia Lavorato, Teresa Sprovieri. Al concerto parteciperà anche la Forever Sette note di Luzzi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?