Salta al contenuto principale

Il critico Alberto Tonti al museo del Rock
In un viaggio nella storia della musica

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

CATANZARO - Il museo del Rock di Catanzaro ha ospitato un evento di rilievo per la musica, un vero e proprio racconto appassionante e ricco di aneddoti degli incontri con grandi personaggi della musica internazionale ed italiana, da Bob Dylan e Graham Nash a Renzo Arbore.

A tenere l'incontro è Alberto Tonti, uno dei più noti ed autorevoli critici musicali italiani che ha rivelato piccoli e grandi segreti di alcuni degli innumerevoli artisti che ha conosciuto. Di Bob Dylan, per esempio, Tonti ha parlato di quando fu ospite nella sua casa di Milano e dell’imbarazzo che lo colse quando il folk singer statunitense gli chiese da bere rhum o gin, alcolici che lui non aveva disponibili, e di come Dylan, alla fine, si accontentò di un «pessimo caffé».

Mentre di Al Bano e del suo rapporto dapprima soltanto «interessato» e poi sfociato in grande storia d’amore con Romina Power. Il critico ha raccontato anche della sua esperienza come autore della trasmissione "Quelli della notte", la più rivoluzionaria e significativa della produzione televisiva di Renzo Arbore.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?