Salta al contenuto principale

Pentadattilo Film Festival, sono 90 i cortometraggi

prodotti per la rassegna da registi di tutto il mondo 

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 49 secondi

PENTADATTILO (REGGIO CALABRIA) - Sono oltre 90 i cortometraggi, prodotti da registi di tutto il mondo, in gara al Pentedattilo Film Festival in programma dal 7 all’11 dicembre nel piccolo borgo del reggino. Le opere in concorso saranno presentate nell’ambito delle tre sezioni "Territorio in movimento", "Animazione" e, novità di quest’anno, "Showcase Calabria".

Promosso dalla Ram Film, cofinanziato dalla Regione Calabria tra gli eventi storicizzati e patrocinato dal Comune di Melito Porto Salvo e dal Comune di Reggio Calabria, il festival internazionale del cortometraggio giunge quest’anno alla sua decima edizione e, per la prima volta, si propone nella versione invernale. Un programma, quello della kermesse, ricco di eventi per tutti con la direzione artistica di Americo Melchionda, attore e regista, e Emanuele Milasi, sceneggiatore di cortometraggi e documentari.

Oltre alla proiezione dei cortometraggi finalisti, il Pentedattilo Film Festival ospiterà laboratori, concerti, mostre e due workshop d’eccezione: sabato 10 e domenica 11 dicembre filmakers, animatori e illustratori potranno partecipare al workshop "L'animazione cinematografica" diretto da Marino Guarnieri.

Un’occasione per esplorare il linguaggio dell’animazione che permetterà ai partecipanti di conoscere le diverse tecniche e i modi di raccontare una storia con l'animazione: dalla sua nascita all’attuale tecnologia, passando per i pionieri e gli artisti più rappresentativi di questa forma di espressione.

Il secondo workshop, "Musicare la parola", si terrà sabato 10 dicembre ed è, invece, rivolto a musicisti, compositori, ma anche agli appassionati di teatro e di musica in generale che, attraverso un percorso creativo e dinamico, svilupperanno le tecniche teatrali, l’improvvisazione e la sperimentazione del linguaggio vocale e musicale. A dirigere il workshop sarà il musicista ed erede dell’Opera dei Pupi Giacomo Cuticchio. I

l sipario del Pentedattilo Film Festival si aprirà la mattina del 7 dicembre, al Teatro "Francesco Cilea" di Reggio Calabria, con un appuntamento dedicato alle scuole che assisteranno alla visione di due lungometraggi: "Asino Vola" in prima regionale, girato a Reggio Calabria dai registi reggini, Marcello Fonte e Paolo Tripodi, e "Wilde Salomè" diretto da Al Pacino.

Per il prosieguo il festival si trasferirà nel borgo di Pentedattilo fino al 10 dicembre, ultimo giorno di proiezione dei corti. Domenica 11 dicembre appuntamento ancora al Teatro Cilea per la serata di premiazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?