Salta al contenuto principale

Grande festa di chiusura a Crotone per il Calabria Puppet Festival

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 49 secondi

CROTONE - Grande festa di chiusura per la prima edizione del Calabria Puppet Festival, festival di creatività e teatro di figura ideato e diretto da Teatro della Maruca in partenariato con il Comune di Crotone, che si concluderà il 6 gennaio in centro città, da Piazza Castello a via Veneto.

Nato dalla volontà di diffondere e trasmettere la tradizione del teatro di figura con laboratori ludico didattici, dalla manifattura alla messa in scena, il Puppet Festival, è approdato in ogni angolo della città di Crotone, da Fondo Gesù a San Francesco, da Trecento Alloggi a Lampanaro, Cantorato e Salica.

Il teatro fuori dai luoghi deputati per raccontare e trasmettere le storie che i burattini narrano da oltre cinquecento anni, patrimonio artistico da salvaguardare e tenere in vita.

L’appuntamento è alle 17.30, a chiudere il sipario sulla I edizione del Puppet Festival diversi artisti provenienti da tutta la regione e non solo. Si partirà da Piazza Castello con una grande parata seguita da tutti i bambini che durante il festival hanno partecipato ai laboratori. Sarà la streetband Takabum insieme a trampolieri e clown ad accompagnarci nel mondo incantato del teatro: da Il pifferaio magico, l’antica leggenda della città di Hamelin rivisitata e messa in scena usando la tecnica della sand art da Teatrop, al Cico Varietà, magia, giocoleria, equilibri e pantomima di Cico Cuzzocrea. Non mancherà il famoso Zampalesta di Teatro della Maruca, il lupo buono ideato e creato dal mastro burattinaio Angelo Gallo, e ancora giochi di fuoco con la compagnia cosentina Fuoco&Clownerie che si esibirà in Carboni ardenti. Infine, dalla Campania, ambasciatore nel mondo della maschera di Pulcinella, Gaspare Nasuto in Pulcinella e il posto privato. Una vera e propria Kermesse itinerante incanterà il pubblico di ogni età, da Piazza Castello a via Veneto le strade si trasformeranno in teatro, una grande festa che si concluderà nella casa del Puppet Fetival, il Teatro della Maruca. Abbattere le barriere tra attori e spettatori proponendo gli eventi in spazi inconsueti per favorire l’interazione tra luoghi, spettatori e arte scenica, è uno dei propositi del Calabria Puppet Festival. Una prima edizione partecipata da grandi e piccoli con entusiasmo e meraviglia in tutti i quartieri periferici della Città.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?