Salta al contenuto principale

Sipario d'Oro, il teatro comico protagonista della stagione teatrale a Rossano, nel cosentino 

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

ROSSANO (CS) - Teatro comico a Rossano, arriveranno da tutto il Sud d’Italia le compagnie teatrali che prenderanno parte al concorso nazionale, Sipario d’Oro, il cui cartellone è stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, nella cittadina ionica.

La compagnia teatrale di Napoli “Acis il sipario” con “Se mai mi sposerò” per la regia di Sasà Palumbo, da Catanzaro la compagnia “Hercules” con “Abbasta me emasculo” per la regia di Piero Procopio solo per citare due nomi dal ricco cartellone – la commedia che apre la stagione il 20 gennaio e quella che la chiude il 21 aprile - tra quelli che si contenderanno i riconoscimenti, assegnati da una giuria tecnica e dagli spettatori.

Evento speciale, fuori concorso, a marzo con Uccio De Santis, il celebre e noto comico pugliese con lo spettacolo "Vi racconto il mio Mudù", che raccoglie anche i più celebri sketch che lo hanno reso un personaggio televisivo di fama. Le compagnie provengono da tutto il Meridione, come ha raccontato in conferenza stampa Gianpiero Garofalo, autore e regista della compagnia teatrale 8e9 Codex, organizzatrice del concorso che a primavera farà uno spettacolo sulla piazza principale della città di Amatrice, distrutta dal sisma di agosto, per una raccolta fondi.

Presente anche il vicesindaco di Rossano, Aldo Zagarese, che ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale per il teatro e la cultura

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?