X
<
>

Francesco Montanari e Peppino Mazzotta in una scena

Condividi:

EPISODIO 3: DISCENDENZA

La caccia a Vito Vitale entra nel vivo: sfruttando la sua amante, la pasticcera Elisa, Saverio tende una trappola al boss mafioso, riuscendo ad arrivare al suo nascondiglio. L’arresto di Vitale, però, è solo una breve parentesi di serenità, perché Saverio si richiude immediatamente nel bunker, ossessionato dall’indagine segreta su Aglieri e Provenzano. Ad aiutarlo, oltre a Navarra e Francesca, si è aggiunta Paola, che è riuscita a farsi includere nell’indagine grazie ai documenti trafugati dall’ufficio di Barone. Ossessionato dal lavoro al punto da rinunciare ad un appuntamento con sua figlia Carlotta, Saverio avrà bisogno dell’aiuto dei suoi amici e collaboratori per trovare la forza di uscire dal bunker e tornare a vivere.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA