X
<
>

Francesco Montanari e Peppino Mazzotta in una scena

Condividi:

EPISODIO 7: LA CACCIA INVISIBILE

Saverio Barone ha deciso di lasciare il pool antimafia. Una volta accertata la determinazione di Paola, che porterà avanti le battaglie in procura dopo che se ne sarà andato, al PM resta una sola cosa da fare: catturare Pietro Aglieri. Saverio ha capito che è Aglieri il vero pericolo per il futuro. Bernardo Provenzano rappresenta il passato, mentre Cosa Nostra con Aglieri si proietta nell’era moderna. Al momento, però, Provenzano è ancora il capo e vuole sottolinearlo. Dopo essersi ripreso rapidamente dall’operazione, ordina a Davide di uccidere il medico che l’ha operato. Il ragazzo esegue l’ordine ma morirà ugualmente, perché ha agito contravvenendo alle regole imposte da Provenzano. L’omicidio del ragazzo sarà la pista decisiva per Saverio e i suoi, rivelando l’ubicazione del covo di Aglieri.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA