Salta al contenuto principale

Cesa: «L'Udc ha diritto ad esprimere un candidato sindaco»

Calabria

L'Udc, con il segretario nazionale, Lorenzo Cesa, reclama la possibilità di esprimere il candidato a sindaco alle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale del capoluogo di regione

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

«Dopo tutto quello che è accaduto a Catanzaro, dove sei mesi fa abbiamo eletto un sindaco che non c'è più, penso che abbiamo tutto il dovere ed il diritto di esprimere anche una candidatura di area nostra a disposizione di tutte le forze politiche, perchè penso che nelle amministrazioni conti la scelta della persona e conti soprattutto quello che c'è da fare». Lo ha detto, sollecitato dai giornalisti, il segretario nazionale dell’Udc, Loreno Cesa, al suo arrivo a Lamezia per partecipare ai lavori del congresso regionale del suo partito, circa l’ipotesi di un candidato dell’Udc a sindaco a Catanzaro. «Noi - ha sottolineato Cesa - facciamo sul serio. Basta con i programmi fatti da cento cose. A Catanzaro servono tre o quattro cose da fare seriamente e su quello si ragiona con tutti gli altri. I dirigenti locali mi dicono che si sta lavorando su una rosa di nomi che mi auguro sia condivisa, non solo dagli esponenti del terzo polo, ma anche dagli altri partiti e soprattutto sia accettato dalla gente».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?