Salta al contenuto principale

Colpo Crotone: affossato il Verona
E a Nocera è uno show amaranto

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

SORRIDONO Reggina e Crotone nella giornata di serie B. Due successi rotondi, con i pitagorici che mettono a segno il colpo della giornata, rispedendo in Veneto con tre reti (a una) il lanciatissimo Verona di Mandorlini, in una giornata che ha visto anche scontri fuori dallo stadio, con due tifosi calabresi fermati. La partita invece si è incanalata subito bene per i rossoblù, con un gran sinistro di Ciano deviato dall'ex Maietta nella propria porta. Raddoppio calabrese al 23' ed è ancora di Maietta la sfortunata correzione, stavolta su un tiro di Florenzi. Prima di andare al riposo, arriva anche il 3-0: lo sigla Caetano, dopo una respinta di Rafael. Nella ripresa, la pressione veneta si concretizza solo con il gol segnato da Galli al 18'. Ma poi è ancora il Crotone a sfiorare il gol con un tiro di Florenzi che centra il palo.

Fa festa anche la la Reggina, che saluta il ritorno di Breda in panchina espugnando il San Francesco: finisce 4-0 per i calabresi la sfida in casa della Nocerina. Sfida che ha vissuto attimi di paura ad inizio ripresa a causa dell’infortunio capitato a Marco Pomante, trasferito in ambulanza in ospedale.   Primo tempo avaro di emozioni. Al 36' l’equilibrio si spezza: Di Maio atterra in area Viola, per l’arbitro è rigore. Dal dischetto è lo stesso attaccante a spiazzare Concetti e fare 1-0. In pieno recupero la Nocerina potrebbe pareggiare ma Farias si fa parare il penalty da Belardi. La ripresa inizia con l'incidente di Pomante. Le squadre riprendono comunque regolarmente a giocare. La Nocerina prova a pareggiare ma la Reggina resiste ed in contropiede piazza il colpo del ko. All’80' con un preciso rasoterra Melara raddoppia. Al 90' arriva anche la rete del 3-0 per i calabresi con Ceravolo. Ed è ancora lui che al termine dei sette minuti di recupero sigla anche il 4-0. In classifica la Reggina sale a quota 51, Nocerina ferma a 31 punti.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?