Salta al contenuto principale

Hinterreggio tra i professionisti. Il Cosenza pensa ai play off

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

REGGIO CALABRIA – Due squadre nei campionati professionistici. Reggio Calabria festeggia la promozione dell’HinterReggio in Lega Pro, dopo la gara casalinga con il Nissa. Nonostante la sconfitta per 2-0, gli uomini Gaetano Di Maria possono celebrare un campionato di grande livello, durante il quale, ad una giornata dal termine, i biancazzurri hanno totalizzato 60 punti nel girone I della serie D. La gara di oggi serviva solo per suggellare il successo, anche se gli undici reggini in campo hanno dimostrato una grande attenzione, oltre ad una tensione che ha portato a ben due espulsioni nei confronti di Palumbo e Franceschini.

Alla vittoria dell’Hinterreggio fa il palio, per la Calabria, il secondo posto del Cosenza nello stesso girone. Anche per i rossoblu si tratta di un campionato di grande prestigio, che permette di guardare con grande attenzione ai play off nonostante il pareggio di oggi con il Sant’Antonio Abate. 

Così, mentre a Cosenza ci si prepara alla coda finale del campionato, a Reggio è tutto pronto per una grande festa che si terrà al termine del campionato, così come ha annunciato oggi il presidente Pellicanò. 

Sulla promozione dell’Hinterreggio è intervenuto anche il sindaco Demetrio Arena: «La tenacia e la caparbietà del sodalizio reggino – ha detto - hanno contribuito al raggiungimento di un obiettivo prestigioso che consentirà alla nostra città, nel prossimo anno, di avere due rappresentanti nel calcio professionistico».

Nell'ultima di campionato da registrare il pareggio nel derby calabrese tra Valle Grecanica e Sambiase e la sconfitta del Cittanova, mentre è stato sospeso l'incontro dell'Acri sul campo dell'Acireale a causa dell'infortunio dell'arbitro sul risultato di 0-1. (sa.pu.)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?