Salta al contenuto principale

Play Out Seconda divisione
Pareggio amaro per la Vibonese

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

 

VIBO VALENTIA – Diciamolo subito: ai punti la Vibonese avrebbe meritato la vittoria. E, invece, una traversa, una rete annullata a Visconti e un calcio di rigore apparso netto e non concesso dal direttore di gara hanno complicato i piani dei rossoblù, costretti adesso a giocarsi la permanenza tra i professioni al Martelli di Mantova. 

Eppure, davanti ad un Luigi Razza vestito da “grandi occasioni”, per oltre un'ora i ragazzi di Alfonso Ammirata hanno tenuto in mano il pallino del gioco, hanno rinchiuso gli ospiti nella propria metà campo e hanno creato una decina di occasioni da gol nitide. Niente da fare, però, per la Vibonese. 

La precisione sotto rete e un pizzico di buona sorte questa volta sono mancati ai rossoblù, usciti comunque dal campo tra le ovazioni degli oltre 700 tifosi, che - al triplice fischio finale - hanno voluto accompagnare il rientro negli spogliatoi della squadra con un continuo e veemente applauso, per quella che è stata l'ultima uscita stagionale della Vibonese tra le mura amiche. Nuovo appuntamento al Luigi Razza nella prossima stagione. Sarà ancora nei professionisti? 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?