Salta al contenuto principale

Serie D, Il Cosenza vola
in finale per la promozione

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

 

COSENZA - Serie D alla stretta finale dopo gli ultimi risultati del trascorso fine settimana. Domenica prossima allo stadio «Turri» di Scandicci, in provincia di Firenze, è in programma la finale playoff della Serie D tra SandonàJesolo e Cosenza, che in caso di parità alla fine dei tempi regolamentari si deciderà ai calci di rigore. La vincente acquisirà di diritto la priorità per la presentazione della domanda per eventuali ripescaggi in Lega Pro per l’ammissione al campionato di Seconda Divisione. Qualora non vi fossero ripescaggi la vincente riceverà 30mila euro, mentre alla finalista ne spetteranno 15mila. Nelle semifinali dei playoff, i gol di Nichele e llullaku hanno lanciato il SandonàJesolo a Belluno contro il Legnago. Cosenza e Sant'Antonio Abate si sono date battaglia a Matera davanti a 2.500 spettatori: i calabresi di Tommaso Napoli si sono fatti raggiungere dai campani sul 4-4, subendo due reti in tre minuti, per poi vincere ai rigori. Scandicci ospiterà anche il tradizionale appuntamento della «Top 11», giunto alla decima edizione, per iniziativa del Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti: venerdì è in programma la premiazione dei calciatori e dei tecnici, quindi sabato l’amichevole tra la Top 11 di Serie D e l’Italia Under 20.  

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?