Salta al contenuto principale

Rinviata la "Salita della Sila"
Poche macchine iscritte alla gara

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

 

COSENZA - La crisi si fa sentire anche nel settore automobilistico. La 26/a edizione della corsa denominata 'Salita della Silà, che si sarebbe dovuta disputare il 15 luglio, è stata rinviata a data da destinarsi. La decisione è stata presa dalla Cosenza Corse e dall’Aci di Cosenza, che organizzano la competizione, perchè non è stato raggiunto un numero sufficiente di autovetture iscritte alla manifestazione in modo da permettere il regolare svolgimento della gara e soprattutto tale da coprire l’esborso economico che avrebbe comportato.   «Dispiace profondamente – ha dichiarato il presidente della Cosenza corse, Sergio Perri – ma siamo stati costretti, per il bene di questa cronoscalata, a prenderci un altro pò di tempo, per cercare di attingere a nuove risorse che permettano lo svolgimento della gara».   «E' davvero un peccato – ha detto Carlo Scola, uno dei veterani delle cronoscalate cosentine – che debba risentire della crisi uno sport sano, pulito e appassionante come l'automobilismo». 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?