Salta al contenuto principale

Catanzaro, che acuto a Perugia
E in serie D va ko il Cosenza

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

UN'IMPRESA da incorniciare, quella che ha portato il Catanzaro a trionfare sul campo del Perugia: 4-2 il risultato finale che permette ai giallorossi di respirare una boccata d'ossigeno e risalire a quota 8 punti nella classifica del girone B di prima divisione. QUella dei calabresi è una partenza sprint: al 31 sono già sul 2-0 grazie a una doppietta messa a segno da Fioretti, autore già del vantaggio su rigore al 12'. Poi, al 15' della ripresa il gol di Clemente che riapre il match. E nel finale è successo di tutto: pareggio di Borsoi a 10' dal termine, nuovo vantaggio giallorosso 3' dopo con Quadri e rete della tranquillità che arriva nei minuti di recupero con un autogol di Lebran.

 In seconda divisione vince anche la Vigor Lamezia in casa col Fondi: decisivo al 25' il gol di Mangiafame. Ancora amarezze, invece, nel campionato dell'Hinterreggio, sconfitto in casa dal Chieti grazie a una marcatura messa a segno al 23' da Claudio De Sousa. Proprio la vittoria della Vigor, insieme alla sconfitta interna subita dal Campobasso (0-1 col Martina) evitano ai reggini di restare schiacciati in coda alla classifica. Ma i molisani a 5 punti, l'Hinterreggio e il Fondi a quota 6 vedono allontanarsi le zone più tranquille della classifica, conservando nel mirino solo il Borgo a Buggiano che resta a 7 punti dopo la sconfitta subita in casa del Pontedera.

In sere D fa notizia invece la sconfitta casalinga della capolista Cosenza, affondata col risultato di 2-1 proprio dalla più immediata inseguitrice, il Gelbison, che ora vola in testa con due punti di vantaggio. Ma i silani rimpiangono quanto avvenuto al 95', con Mosciaro che si è fatto parare un calcio di rigore dal portiere ospite Sficuzza. La squadra rossoblù viene scavalcata anche dal Messina, che ha battuto per 1-0 il Sambiase. Continua invece la corsa sorprendente del Montalto che in Sicilia travolge per 3-1 il Noto. Pareggia senza reti infine la Vibonese impegnata a Ragusa

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?