Salta al contenuto principale

Fc Catanzaro, nuovo arbitrato
per i contratti dei calciatori

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

CATANZARO – Una nuova udienza del collegio arbitrale tra quattro giocatori del Fc Catanzaro, fallito negli anni scorsi, e l’attuale società di calcio si svolgerà il 14 dicembre prossimo. Nel corso dell’udienza si discuterà della differenza retributiva chiesta dai calciatori all’attuale società dell’Us Catanzaro. Il legale della società, che milita nella prima divisione di Lega Pro, l’avv. Sabrina Rondinelli, ha preannunciato che «siamo pronti a dare battaglia anche in questa circostanza così come abbiamo fatto in occasione del lodo con altri tre giocatori. I componenti del collegio sono sempre gli stessi e è cambiato solamente il presidente». Domani l’avv. Rondinelli depositerà la convocazione del collegio arbitrale alla Procura della Repubblica di Catanzaro che indaga sui presunti contratti fittizi sottoscritti da tredici giocatori con la società Fc Catanzaro. Nell’inchiesta, condotta dal sostituto procuratore Domenico Guarascio, sono indagati tredici giocatori accusati di tentata truffa e formazione di credito simulato.   Le indagini della Procura di Catanzaro sui presunti contratti fittizi hanno avuto inizio dopo la denuncia presentata dall’attuale società del Catanzaro. La vicenda è relativa alla stagione calcistica 2009-2010 quando, secondo l’accusa, l’Fc Catanzaro era già in una situazione tale da fare presagire il fallimento della società. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?