Salta al contenuto principale

Il Cosenza perde la vetta
Sorride solo la Vibonese

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

La 17esima giornata del campionato di Serie D in cui militano ben 4 squadre calabresi non ha riservato note positive. Una vera e propria giornata da dimenticare o quasi per almeno tre delle calabresi, perdono, infatti, Cosenza, Comprensorio Montalto e Sambiase, solo la Vibonese sorride ma non troppo strappando un pareggio in casa del Citta di Messina con cui condivide la stessa posizione in classifica generale. A masticare più amaro di tutti è senza dubbio il Cosenza che in casa del Ragusa incassa un sonoro 4-1 e vede allontanarsi in cima alla classifica quel Messina con cui fino alla settimana scorsa condivideva la leadership. Adesso i lupi della Sila si trovano a meno 3 punti dai siciliani costretti a riprendere la rincorsa al primo posto. Per loro fortuna il Gelbison esce sconfitto dalla sfida contro il Ribera e quindi il secondo posto è salvo. Della sconfitta del Gelbison terzo in classifica non riesce ad approfittare il Comprensorio Montalto che resta ferma a 29 punti, 5 in meno di chi lo precede, cedendo in casa contro il Pal. Acreide con il risultato di 2-0. Ancora una nota negativa dal Sambiare che in casa dell'Agropoli perde lo scontro diretto per 1-0 e cede la propria posizione in classifica al 14 posto posto ai campani. Infine mezzo sorriso per la Vibonese che nello scontro diretto con il Citta di Messina pareggia 1-1, perde qualche posizione ma tiene il ritmo giusto per raggiungere l'obiettivo stagionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?