Salta al contenuto principale

Calcio, sorridono le calabresi
Buone notizie da tutti i campi

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

La prima giornata del 2013 sorride alla Calabria calcistica. Ad aprire le danze in modo positivo è, in Prima divisione, il Catanzaro che grazie alla rete al 66esimo minuto batte il fanalino di coda Barletta in trasferta e torna in Calabria conquistando tre punti d'oro in chiave classifica. La rete che ha regalato la vittoria ai giallorossi è stata siglata da Fioretti. 

In Seconda divisione l'Hinterreggio riesce a fare proprio la sfida con il Campobasso, un 3-2 ricco di emozioni ma che nei fatti non ha mai registrato un vero dubbio sulla possibilità per i calabresi di portare a casa il risultato pieno. Ad aprire le danze al 24° minuto è Pereira che porta in vantaggio l'Hinterreggio, pochi minuti e Ungaro fissa il 2-0 che sembra chiudere l'incontro ma al 48° ancora Ungaro si rende protagonista del match ma questa volta in senso negativo segnando un'autorete che riapre l'incontro. Ma l'Hinterreggio vuole i tre punti e al 70° minuti Cruz chiude la partita segnando la terza rete. All'83° il Campobasso prova a riaprire la sfida segnando il 3-2 con Montella ma ormai il tempo a disposizione è troppo poco e l'arbitro consegna i tre punti alla squadra calabrese. Per quanto riguarda, invece la Vigor Lamezia il sorriso è smorzato e la gioia è stata strozza in gola visto che la partita con il Gavorrano si è chiusa sul pareggio. La Vigor parte bene e al 24° minuto fa valere la legge della squadra di casa passando in vantaggio con una rete di Zampaglione. La gioia per il vantaggio e la possibile vittoria, peròò, sfuma poco più di 20 minuti dpo quando al 46° minuto Peluso ristabilisce la parità che non verrà più modificata fino alla fine del match. In classifica l'Hinterreggio si allontana dalla zone di bassa classifica mentre la Vigor perde l'occasione di guadagnare terreno su una diretta concorrente.

In serie D il Cosenza si impone sul Nissa per 3-0 e continua la sua rincorsa alla capolista Messina che non perde un colpo e prosegue nel guidare la classifica con tre punti di vantaggio sui calabresi. Il Sambiase pareggia 2-2 con il Ribera in trasferta ottenendo un punto di grandissima importanza tanto per la classifica quanto per l'avversario. Per quanto riguarda invece il Comprensorio Montalto e la Vibonese le due squadre non si fanno male nel derby calabrese pareggiando per 1-1, cosa che consente al Comprensorio Montalto di consolidare la quarta posizione in classifica visto che l'immediata inseguitrice, il Ribera, è stata fermata dal Sambiase, e alla Vibonese di rafforzare la propria posizione di centro classifica. Una domenica sostanzialmente positiva per tutte le calabresi, dunque.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?