Salta al contenuto principale

Nuoto, al via a Vibo
i campionati Master

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

VIBO VALENTIA – Domani, a Vibo Valentia, dalle 9, e fino a sera, andranno in scena i campionati regionali «master», vale a dire atleti dai 25 anni di età in su. La tappa della piscina comunale vibonese rientra nel circuito nazionale che si svolge sotto l’egida della Fin, la Federazione italiana nuoto. Ai blocchi di partenza si presenteranno 149 concorrenti, 38 donne e 111 uomini, in rappresentanza di 17 società sportive, di cui 10 calabresi, 6 siciliane e 1 società proveniente dalla Toscana. Attesa per la prestazione della siciliana Oriana Burgio, 34 anni, che, lo scorso anno, nei 200 dorso, ha fatto registrare il record italiano proprio nella piscina di Vibo. Tra i calabresi, occhi puntati sul crotonese Salvatore Sinopoli, della «Laciania Nuoto», considerato la «punta di diamante» dei «Master» della nostra regione: è detentore del titolo italiano nei 50 farfalla, oltre ad altre diverse affermazioni nazionali. «Il movimento «master» in Calabria è in crescita – dice Alfredo Porcaro, presidente Fin regionale – anche per l’opera di promozione che è stata avviata sul territorio, già lo scorso anno, attraverso un circuito regionale di gare, sei le competizioni, che abbiamo organizzato proprio per far conoscere questa realtà: due, tre anni fa eravamo in 60 iscritti, oggi possiamo contare su oltre 120 affiliati. E per favorire la continuità dell’attività natatoria, abbiamo istituito una categoria under 25 in modo da consentire a quei ragazzi che hanno lasciato l’attività agonistica di proseguire nel loro impegno sportivo». Dopo le gare di domani, ci si sposterà a Cosenza, il 24 febbraio, e a Reggio, il 2 e 3 marzo, per i regionali; l’attività agonistica indoor terminerà il 24 marzo con i campionati italiani in programma a Riccione. E, poi, si darà il via alla fase estiva.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?