Salta al contenuto principale

Serie B, giornata ok per le calabresi
Crotone pari, vince la Reggina

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

UNA GIORNATA tutto sommato positiva per le due calabresi impegnate nel campionato cadetto. Il Crotone infatti incassa un punto nella trasferta di Bari pareggiando a reti inviolate mentre la Reggina fa sua la sfida interna con il Padova conquistando 3 punti importantissimi. Nel dettaglio analizziamo i due incontri.

BARI-CROTONE 0-0 - Pareggio senza reti tra Bari e Crotone al San Nicola: i pugliesi hanno giocato una gara sotto tono mentre i calabresi, sopratutto nel corso della ripresa, avrebbero potuto centrare il colpo esterno ma il portiere barese, Lamanna, ha sfoderato almeno due parate prodigiose (su Gabionetta e Torromino) salvando il risultato. Al termine della gara la tifoseria di casa ha contestato giocatori e dirigenza. 

IL TABELLINO

BARI (4-3-3) Lamanna 7; Ristovski 6, Ceppitelli 6.5, Polenta 6.5, Rossi 4.5; De Falco 5 (19' st Defendi 6), Romizi 5.5 (32' st Dos Santos sv), Bellomo 5; Fedato 5.5, Caputo 5.5, Ghezzal 6 (23'st Tallo 6).  In panchina: Pena, Sabelli, Iunco, Galano.  Allenatore: Torrente 6. 

CROTONE (4-3-3) Caglioni 6; Del Prete 6, Abruzzese 6.5, Ligi 6.5, Migliore 6; Eramo 6, Crisetig 6.5 (43'st Matute sv), Galardo 6; Gabionetta 5.5 (32'st Ciano sv), Calil 5.5, Torromino 6.5 (46' st Paonessa sv). In panchina: De Luca, Mazzotta, Checcucci, Leto.  Allenatore: Drago 6. 

ARBITRO: La Penna di Roma 6. 

NOTE: spettatori 6000 circa. Ammoniti Fedato, Romizi, Gabionetta, Migliore, Crisetig. Angoli 4-3 per il Crotone. Recuperi: 0'; 3'. 

REGGINA-PADOVA 2-1 - Una vittoria di misura conquistata in rimonta per gli amaranto che dopo essere andati sotto al 59° minuto per via della rete di Rispoli hanno saputo mantenere fermo l'assetto di gioco riuscendo dapprima a pareggiare con Gerardi al 63° e poi a passare in vantaggio grazie alla rete di Di Michele siglata al 79° minuto. La partita si è poi sostanzialmente chiusa consentendo alla Reggina di distanziare il Bari fermato sul pari dai cugini del Crotone e di avvicinare il Lanciano fermato sul pari dal Grosseto.

IL TABELLINO

REGGINA (3-5-2): Baiocco 6; Adejo 7, Ely 6.5, Di Bari 6.5; Antonazzo 6.5, Colucci 6 (40'st D’Alessandro SV), Bombagi 6 (23'st Hetemaj 6), Barillà 6, Rizzato 6.5; Comi 6 (17'st Gerardi 7), Di Michele 7. In panchina: Facchin, Freddi, Campagnacci, Fischnaller. Allenatore: Dionigi 6.5. 

PADOVA (4-4-2): Silvestri 6.5; Rispoli 6.5, Cionek 6, Legati 6, Piccinni 6; Iori 6.5, Viviani 6 (23'st De Feudis 6), Jelenic 6.5 (30'st Gallozzi 6), Renzetti 5.5 (34'st Vantaggiato SV); Cutolo 5, Babacar 5. In panchina: Calderoni, Farias, De Vitis, Dellafiore. Allenatore: Colomba 5.5 

ARBITRO: Borriello di Mantova 7 

RETI: 14'st Rispoli, 18'st Gerardi, 34'st Di Michele (rig). 

NOTE: cielo nuvoloso, pioggia a tratti, terreno in ottime condizioni. Spettatori 3.082 per un incasso totale di € 14.121,50. Ammoniti Viviani, Babacar e Rispoli. Angoli 9-6 per il Padova. Recupero: 2'; 3'.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?