Salta al contenuto principale

Tennis Tavolo, visita in Calabria
del presidente della Federazione

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

REGGIO CALABRIA - Il movimento pongistico calabrese ha salutato con grande entusiasmo il presidente della Fitet Franco Sciannimanico, in visita a Reggio Calabria. Tutta la regione ha voluto partecipare a questo evento che rappresenta un punto di partenza importante per il rilancio dell’intera attività ed in particolare di quella giovanile. Sciannimanico ha incontrato i vertici locali e i presidenti e i dirigenti delle società calabresi, nonchè gli arbitri. Dopo i vari interventi istituzionali, gradito è stato l’impegno intrapreso, insieme alle istituzioni presenti, per la realizzazione di una struttura dedicata al tennistavolo. Nella mattinata si sono svolti i due corsi di formazione ed aggiornamento dedicati a tecnici di base e aspiranti giudici arbitri. Il primo corso riservato ai tecnici dal titolo «Alfabetizzazione per il tennistavolo: proposte di attività per i giovani di 8-9 anni» è stato organizzato dal Comitato regionale Calabria e dal referente tecnico regionale Maestro Carmelo Romeo. Tra gli interventi quelli del coordinatore regionale della Sds Calabria Mimmo Albino, del direttore tecnico giovanile della Fitet Matteo Quarantelli e di Massimo Oliveri, docente della Sds Piemonte. Il secondo corso rivolto agli aspiranti giudici arbitri organizzato dal Far Calabria Giovanni Zampaglione ha visto come relatore Enzo Strino, arbitro nazionale della Fitet. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?