Salta al contenuto principale

Premio "Nicola Ceravolo"
Ospite Antonio Conte

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

di FRANCESCO IULIANO CATANZARO - E’ Antonio Conte ex centrocampista ed attuale allenatore della squadra bianconera, l’ospite d’onore della IV edizione del Premio Sportivo Nicola Ceravolo, l’ambito riconoscimento ideato ed organizzato dal giornalista Maurizio Insardà. La manifestazione, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa allestita nella sala Giunta della Provincia di Catanzaro. Con Maurizio Insardà anche il presidente dell’Ente, Wanda Ferro, il presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Paolo Abramo, il presidente del Comitato Regionale della FIGC, Saverio Mirarchi, il presidente del comitato di Catanzaro del Coni, Tony Sgromo ed il vicepresidente del Coni regionale, Vincenzo Perri. Presente anche la figlia del “presidentissimo”, Giuliana Ceravolo. 

«Come Provincia di Catanzaro – ha detto Wanda Ferro – siamo sempre stati vicini a questa iniziativa ed il nostro augurio è quello che, negli anni a venire, si vada oltre e non ci si fermi alla quarta edizione». Nel programma della serata, che come di consueto sarà presentata dalla giornalista di Rai Sport, Sabrina Gandolfi con la partecipazione di Marco Civoli ed il coordinamento di Italo Cucci, oltre alla premiazione di Antonio Conte, è prevista anche la consegna di riconoscimenti all’ex giallorosso Tato Sabadini (ormai catanzarese di adozione), allo storico massaggiatore dell’Us Catanzaro Masino Amato, all’ex medico sociale della società giallorossa Giuseppe Martino, a quattro giornalisti sportivi: Mario Mirabello, Gianni Bruni, Francesco Ceniti, ed Antonio Barillà ed al procuratore sportivo Claudio Pasqualin. Per Maurizio Insardà, il premio Nicola Ceravolo «è un’occasione per il territorio. Una manifestazione che negli anni è cresciuta grazie a personaggi come Lippi, Capello, Ranieri che lo hanno valorizzato». Da non dimenticare che nelle precedenti edizioni sono stati premiati l’ex presidente dell’Us Catanzaro Pino Albano (premio alla memoria) ed i giornalisti Vito Macrina, Emanuele Giacoia e Tonino Raffa. Alla manifestazione è prevista anche la partecipazione di Giuseppe Cosentino e di Francesco Cozza, rispettivamente presidente ed allenatore del Catanzaro Calcio 2011. L’appuntamento è per martedì 19 marzo prossimo, ore 19, presso l’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?