Salta al contenuto principale

Il Crotone fa male, il Verona di più
Reggina in rimonta: Juve Stabia ko

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Giornata di rincorse in serie B per le squadre calabresi. Ma con esiti opposti.

Cade il Crotone a Verona, ma fa in tempo a far vedere le streghe agli scaligeri prima che si scateni Cacia: i pitagorici vanno avanti di due gol (Eramo al 34' del primo tempo, De Giorgio al 13' della ripresa), ma non fanno i conti con il bomber gialloblù, che nel giro di quattro minuti, tra il 15' e il 19' della ripresa, realizza la sua personale doppietta (ora sono 18 i gol per Cacia, capocannoniere del campionato con Zaza, Ardemagni e Sansovini). Ne passano altri tre e Sgrigna, ex Torino, firma il clamoroso sorpasso e ridà fiato a Mandorlini: è il 22' della ripresa, ma il Crotone a quel punto non riesce più a reagire.

Sorride invece la Reggina, impegnata in casa con lo Juve Stabia. E proprio i campani erano passati in vantaggio al 13' del primo tempo con Improta. Pareggio della Reggina firmato da Di Michele al 38'. Poi, nella ripresa, al 18' i calabresi passano definitivamente in vantaggio con Comi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?