Salta al contenuto principale

Palmi, la vergogna dello stadio
in completo stato di abbandono

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

PALMI (Reggio Calabria) – Non basta la voglia di fare calcio, non bastano neanche i soldi e i buoni propositi. E non basta più neanche vincere i campionati. La situazione delle strutture sportive in Calabria in alcuni case rasenta davvero la vergogna. La Palmese ha vinto un campionato, quello di Promozione e l’anno prossimo giocherà (!) in Eccellenza. Ma, come è successo l’anno scorso, se riuscirà a iscriversi, sarà costretta a farlo lontano dal suo campo di gioco, il “Lopresti”, ormai abbandonato a sé, come testimoniano le immagini a lato. Carbone, presidente dei neroverdi, ha consegnato la squadra al Comune. Sapranno, gli amministratori, dare risposte concrete agli sportivi locali?

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?