Salta al contenuto principale

Reggina, ancora delusioni
Cosenza frenata dal Foggia

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 43 secondi

REGGIO CALABRIA - Nel duello tra due deluse della zona calda della classifica di serie B, la spunta il Pescara che espugna il Granillo, battendo 3-2 la Reggina nell’anticipo dell’undicesima giornata di Serie B. Gli adriatici di mister Marino, però, in apertura di ripresa nel giro di 10' le tre reti che mettono ko i calabresi. Inutile la rete nel finale di Gerardi. Al 36' del primo tempo sfortunata autorete di Schiavi che interviene sul cross di Di Michele che spiazza Belardi. In apertura di ripresa il pari del Pescara su rigore. Fallo di mano di Alessandro Sbaffo sugli sviluppi di un corner e dal dischetto trasforma Maniero per l’1-1. 

Passano sei minuti e gli adriatici mettono a segno un terribile uno-due con un violento rasoterra di Politano, reso più insidioso da una deviazione che batte Benassi, portandoli in vantaggio per 2-1. Gli amaranto di Castori accusano il colpo ed il Pescara ne approfitta portando a tre le proprie reti con un destro di Ragusa che si infila sotto l’incrocio. Non esulta, l’ex amaranto. Al 42' la Reggina accorcia le distanze con un colpo di testa di Gerardi su calcio d’angolo calciato da Falco. Un gol che serve a ben poco, il Pescara controlla nei 4' di recupero e porta a casa il bottino pieno che gli consente di salire a quota 11, mentre la Reggina resta ferma a 9.
PAREGGIO BEFFARDO DEL COSENZA. Pari per 1-1 tra Cosenza e Foggia, nell’anticipo della nona giornata del Girone B di seconda divisione. Mosciaro porta in vantaggio il Cosenza al 7'. Al 26' Foggia in 10. Doppio brutto fallo di nervosismo di Pambianchi che viene espulso. Pur in inferiorità numerica il Foggia non demorde el al 27' della ripresa pareggia su rigore con Cavallaro. In classifica la capolista Nuova Cosenza si porta a 20; il Foggia sale ad 11.
I TABELLINI:

REGGINA (4-3-1-2): Benassi 6; Da Silva 6.5, Ipsa 5.5, Lucioni 6, Adejo 5.5; Rigoni 5, Strasser 6, Dall’Oglio 5 (28'st De Rose 6); Sbaffo 6 (12'st Falco 5); Cocco 4.5 (21'st Gerardi 6.5), Di Michele 6. In panchina: Zandrini, Louzada, Di Lorenzo, Gentili, Caballero, Maza. Allenatore: Castori 5 

PESCARA (3-4-3): Belardi 6; Cosic 5 (1'st Bocchetti 6), Schiavi 6, Zauri 6; Bolzano 6.5, Rizzo 6.5, Brugman 7, Rossi 6; Politano 6 (43'st Cutolo sv), Maniero 6 (27'st Mascara sv), Ragusa 6.5. In panchina: Pigliacelli, Viviani, Vukusic, Fornito, Padovan, Zuparic. Allenatore: Marino 6.5 
ARBITRO: Nasca di Bari 5 RETI: 36' pt Schiavi (autorete), 7'st Maniero (rigore), 14'st Politano, 18'st Ragusa, 43'st Gerardi. NOTE: serata calda, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 4157 per un incasso totale di 23137,00. Ammoniti: Politano e Sbaffo. Angoli: 5-4 per il Pescara. Recupero: 1'-4'.

COSENZA (4-3-3): Frattali 6; Palazzi 5.5 (22' st Criaco 5.5), Blondett 5.5, Guidi 5.5, Mannini 6; Bigoni 5.5, Meduri 5.5, Giordano 5.5 (30' st Calderini sv); De Angelis 6, Mosciaro 6.5, Alessandro 6 (41' st Napolano sv). In panchina: Orlando, Adami, Carrieri, Pepe. Allenatore: Cappellacci 5 

FOGGIA (3-5-2): Narciso 6.5; Loiacono 6.5, Pambianchi 4, D´Angelo 6.5; Agostinone 6, Venitucci 6 (30' st Grea 6), D´Allocco 6, Agnelli 6, Quinto 6.5; Giglio 6, Cavallaro 7 (45' st Licata sv). In panchina: Monaco, Filosa, Sciannamè, Leonetti, Zizzari. Allenatore: Padalino 7 
ARBITRO: Lacagnina di Caltanissetta 6 RETI: 7´ pt Mosciaro, 27´ st Cavallaro (rig.) NOTE: Spettatori: 4.000 circa. Espulso: 27´ pt Pambianchi per doppia ammonizione. Ammoniti: Palazzi, Agostinone, Alessandro, Venitucci, De Angelis. Angoli 6-3 per il Cosenza. Recupero: 1', 4'.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?