Salta al contenuto principale

Campione calabrese dell'Inter
dà addio a calcio per malattia

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

L'ESORDIO con Benitez con la maglia dell’Inter, i prestiti e la scoperta di un problema al cuore: oggi, dopo l’operazione, Felice Natalino annuncia con un tweet il suo addio al calcio. Il giovane calciatore calabrese, partito da Lamezia Terme ed arrivato fino all’Inter (squadra con la quale ha vinto il Mondiale per Club nel 2010), non è stato ritenuto idoneo all’attività agonistica dopo la visita, e lo ha annunciato sul suo profilo personale di Twitter, postando una foto nella quale si allena insieme a Samuel Eto’o: “Purtroppo il Destino ha voluto diversamente! Ma rimarrà x sempre in me l'onore di aver giocato con Dei cm Lui!”. 

Subito i tifosi nerazzurri gli hanno fatto sentire il loro affetto: in tanti gli stanno tributando omaggi e lo stanno incoraggiando, come ad esempio Marco Rizzo che scrive “Stai tranquillo, sicuramente il destino ti ripagherà in altro modo” o come ancora il canale Bauscia Caffè che scrive: “Un abbraccio nerazzurro, Felice.. .è solo una pagina che si chiude, se ne aprirà un'altra diversa. In bocca al lupo! :)”. La storia di Felice Natalino è quella della giovane promessa del calcio: partito da Lamezia Terme, cresce nelle giovanili del Crotone e diventa da subito l’oggetto del desiderio di numerose squadre italiane. Alla fine viene acquistato da Inter e Genoa, per quella che allora viene definita una cifra record per un under 16, 1,2 milioni di euro. Diventa un punto fermo delle giovanili, con le quali vince anche un Viareggio nel 2011, mentre dall’arrivo di Benitez è punto fermo della rosa nerazzurra, con la quale esordisce in Serie A ed in Champions League, vincendo la Supercoppa Italiana, la Coppa Italia e il Mondiale per Club. Durante un prestito gli viene riscontrato un problema cardiaco e dopo un malore in Calabria viene operato dallo staff medico dell’Inter: ora il suo annuncio su Twitter, nel quale annuncia il ritiro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?