Salta al contenuto principale

Cosenza-Vigor Lamezia in diretta tv
Guarascio: «Il calcio deve unire»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

COSENZA - Il derby calabrese di Seconda divisione tra Nuova Cosenza e Vigor Lamezia in programma per domenica 26 gennaio sarà trasmesso in diretta televisiva su Rai Tre. A deciderlo, con una ordinanza, il prefetto di Cosenza, Giancarlo Tomao, secondo il quale si tratta di una partita «che rientra nel programma "tessera del tifoso", l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha suggerito il rafforzamento delle misure organizzative». In quest'ambito, una nota del comune di Cosenza spiega che «Prefetto e Questore hanno concordato la misura della trasmissione dell’incontro in diretta televisiva, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. La partita sarà dunque trasmessa sulla terza rete della televisione di Stato».

Intanto le due squadre si preparano alla sfida che all'andata, lo scorso settembre, fini con una vittoria dei lametini con il risultato di 2-1. Da parte sua il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio, ha invitato il suo omologo della Vigor Lamezia, e tutta la dirigenza della squadra, ad assistere al derby. Guarascio ha chiarito che la sua volontà nasce «come segno di una passione che in Calabria non deve conoscere, a mio avviso, i contorni della faziosità ma solo quelli del sano e forte tifo per i propri colori. Domenica al San Vito sono convinto che sarà una bella festa per il calcio calabrese e i nostri tifosi faranno vedere di cosa sia capace la spinta del pubblico, nell’anno del centenario della nostra storia e a un mese dalla partita che segnerà, proprio al San Vito, la data esatta dei nostri cento anni. La mia idea è che in una regione come la Calabria, così divisa e segnata da gravissimi problemi di ogni tipo, il calcio possa e debba unire e non ulteriormente dividere».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?