Salta al contenuto principale

Catanzaro, sorriso in extremis
Vincono anche Cosenza e Vigor

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

SOLO sorrisi per le squadre calabresi di Lega Pro. Matura in extremis quello del Catanzaro, che nella sfida contro il Grosseto centra il successo ma solo a due minuti dal 90'. Il gol decisivo lo segna Sabatino e con i tre punti i giallorossi restano saldi al quarto posto nella classifica di Prima Divisione, posizione preziosa in chiave playoff.

Vincono in Seconda Divisione anche Cosenza e Vigor Lamezia. E per i silani il successo significa primato in classifica. E' caduto infatti, a sorpresa, il Teramo nella sfida interna contro il Sorrento mentre nel posticipo pomeridiano la Casertana ha pareggiato a Foggia. E con gli abruzzesi fermi a quota 48 e i campani a quota 49, per i rossoblù il primo posto è solitario a quota 50.

A regalare la vittoria al San Vito contro il Poggibonsi è stato De Angelis, in rete dopo 13'. E trionfa pur giocando per 50 minuti con un uomo in meno anche la Vigor Lamezia, impegnata sul campo dell'Aprilia. I calabresi erano passati in vantaggio con Zampaglione al 10'. Mezz'ora dopo l'espulsione di Rondinelli. Ma al 43' è ancora Zampaglione a mettere al sicuro il risultato. E così nella ripresa il ritorno della squadra di casa porta solo al gol di Orchi

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?