Salta al contenuto principale

Il Catanzaro e la serie B sfumata
La "profezia" di Mosciaro - GUARDA

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

SFUMA per il Catanzaro il sogno della promozione in serie B. Il Benevento vince 2-1 in Calabria e si qualifica per la finale dei playoff di Prima Divisione. Chi aveva capito ciò che sarebbe accaduto sono stati gli ultras di casa, a dieci minuti dalla fine del match di domenica, hanno innalzato lo striscione: «Tanto già lo so che l’anno prossimo gioco in Lega Pro». In realtà, al di là dello sdrammatizzante stendardo, il Catanzaro ha confermato la sua idiosincrasia per i play off venendo sconfitto, nel quarto di finale, da un Benevento quadrato ed esperto. Ma prima ancora dei tifosi catanzaresi, la profezia era stata formulata da un ex, che ora gioca con la maglia dei rivali sportivi del Cosenza.

Era il 6 maggio, il martedì precedente la partita tra Catanzaro e Benevento, quando Manolo Mosciaro ha rilasciato un'intervista per la trasmissione tv "La tana del Lupo", in onda ogni settimana su Rti. Al microfono di Valter Leone, l'attaccante silano parla della prossima stagione e già intravede i derby.

GUARDA IL VIDEO: LA PROFEZIA DI MOSCIARO

Senza fare una piega, il bomber annuncia di essere pronto a giocare il prossimo anno «al Ceravolo». Ma martedì 6 maggio ancora il Catanzaro aveva tutte le carte in regola per puntare alla serie B. Solo una gaffe o un presagio negativo? Tra i tifosi cosentini, storicamente rivali dei giallorossi, impazza il sarcasmo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?