Salta al contenuto principale

Padovan, 16 gol in 16 gare: ecco chi è
il bomber arrivato a Crotone dalla Juve

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 28 secondi

CROTONE – Una punta arriva. Si chiama Stefano Padovan, l’affare è stato chiuso ufficialmente intorno alle 21.30 di ieri sera dalla società pitagorica che ha trovato l’accordo con la Juventus. Per caratteristiche è simile a Stefano Pettinari, visto che non è semplicemente un uomo da area di rigore ma è anche molto bravo spalle alla porta ed è capace di far salire la squadra e contribuire alla manovra. Un ruolo chiave nel modo di giocare di Massimo Drago che di sicuro apprezzerà l’arrivo del giovane. L’anno scorso, però, si è messo in evidenza soprattutto per sue doti di bomber visto che ha messo a segno 16 gol in altrettante uscite con la Primavera juventina. Padovan arriva a Crotone con la formula del prestito con diritto di riscatto.  

VIDEO: COSI' SI PRESENTAVA ALLE TELECAMERE

Intanto è tutto pronto per la partenza. Domani i pitagorici si ritroveranno per raggiungere insieme il ritiro di Moccone, dove vi rimarranno fino alla prima gara ufficiale di Coppa Italia. Mentre Drago e il suo staff stanno definendo quello che sarà il lavoro fisico, tecnico e tattico, la società continua a lavorare per consegnargli gran parte della rosa che affronterà la stagione che sta per iniziare. Proseguono quindi gli incontri per riempire i tasselli mancanti. Dopo i fallimenti di Padova e Siena il mercato potrebbe diventare ancora più interessante, visto che in giro ci sono diversi calciatori di qualità. Balza naturalmente all’occhio la situazione di Daniele Vantaggiato, che però adesso non sembra più tra le priorità. Intanto l’incontro con il Parma che si sarebbe dovuto tenere ieri è saltato e forse oggi sarà la volta buona per chiudere con il portiere Bajza, con Ligi e Berardocco. Nella trattativa rientra anche Mazzotta, che in ogni caso partirà visto che le richieste dalla Serie A non mancano. Per rimpiazzarlo, pur avendo già acquistato Martella, si potrebbe anche puntare su un altro svincolato eccellente del Padova. Francesco Modesto, classe ’82 cresciuto nel settore giovanile del Cosenza, è un crotonese purosangue anche se nella sua vita da professionista ha girato mezza Italia. Di certo è un ragazzo al quale non mancano le qualità e si potrebbe anche fare un pensierino. Questa, naturalmente, è solo una suggestione. 

Dall’altra parte invece la fascia è ancora sguarnita visto che Del Prete ormai è sfumato. La prima scelta si chiama Alberto Almici, sviluppi dovrebbero arrivare già nelle prossime ore. In uscita, invece, non mancano le offerte per Giuseppe Torromino, appetito da diverse squadre di Lega Pro. Si era già parlato di un interessamento della Juve Stabia ma interesse è stato mostrato anche da Matera, Cremonese e Teramo. Per quanto riguarda invece la campagna abbonamenti prosegue il diritto di prelazione per gli abbonati, anche se fino ad ora non sono stati forniti dati ufficiali circa le sottoscrizioni delle tessere.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?